TELAI AVALOX

Storia: gli speciali telai Avalox hanno una gloriosa storia; dopo la metà degli anni ’80 con la distensione internazionale i giocatori cinesi e soprattutto gli allenatori cominciarono a giocare e a insegnare nei campionati esteri. Sino ad allora avevano usato telai di costruzione cinese, non potendone provare altri: molti giocatori dopo le esperienze internazionali tornarono in patria con nuovi telai di costruzione svedese, apprezzandone la qualità e il tocco con il legno morbido e soft a cui i telai locali non arrivavano.

Un allenatore svedese, promosso al tempo vice presidente della Stiga, insieme all’amico cinese Xu Shaofa fondarono la Avalox, ditta specializzata in costruzione di telai esclusivi per la nazionale cinese di tennis tavolo. Per anni i telai Avalox sono stati esclusiva merce per i top players cinesi senza aprirsi al mercato commerciale. Purtroppo l’esclusiva per la nazionale cinese ha fatto nascere un mercato clandestino con il fiorire di imitazioni clamorose che hanno abbassato la superba qualità Avalox.

Per questo, in questi ultimi anni, la ditta stessa ha deciso di aprire i propri prodotti al mercato commerciale, cercando di eliminare il mercato clandestino ed eliminare le cattive imitazioni circolanti. Per distanziarsi dal mercato delle imitazioni la Avalox ha recentemente cambiato il proprio nome in Avallo AVX, in questo periodo sta mantenendo i due nomi Avalox e AVX per poi passare definitivamente al marchio AVX. La sede della Avalox si trova in Malesia ma nonostante la facilità di riperimento di legni asiatici i telai continuano ad essere costruiti con legni di alta qualità delle foreste svedesi.

I primi e i più famosi telai Avalox sono stati i telai 7 strati P700 ; un telaio che offre ottima potenza e velocità per il gioco vicino al tavolo; abbastanza rigido è molto usato dai cinesi anche con puntinate corte e lunghe. Con il migliorare della tecnica alcuni giocatori hanno cominciato a giocare dalla media distanza e hanno preferito il telaio P500, 5 strati di legno che consente una buona velocità e parabola anche dalla distanza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Avalox P700

 

Telai 7 strati di legno

Peso 95 gr

Velocità 10  

Controllo 8

 

Compra questo telaio:

Avalox Blue Thunder 7777

 

Telaio 7 strati legno

Peso 90 gr

Velocità 10

Controllo 8

 

Compra questo telaio: 55€

Qui sopra il campionissimo cinese Wang Tao che impugna il suo Avalox 700 con DHS G888 sul dritto e puntinata corta sul rovescio

Avalox P500

 

Strati: 5 legno

Peso 95 gr

Velocità 9,0

Controllo 8,5

 

Compra questo telaio:

Qui sopra il giovanissimo talento cinese Hao Shuai con il suo Avalox P500 in mano, Hurricane 3 blue sponge sul dritto

Avalox Blue Thunder 555

 

Strati: 5 legno

Peso 85 gr

Velocità 8,5

Controllo 9

 

Compra questo telaio:

Avalox Blue Thunder 550

 

Strati: 5 legno

Peso 80 gr

Velocità 8,0

Controllo 9,5

 

Compra questo telaio

Il Blue Thunder è la nuova versione dei telai Avalox dal 1997 con apposita vernice proteggi telaio per prevenire perdita di fibre di legno

L’Avalox P500 è probabilmente il telaio più usato tra i professionisti cinesi

Avalox Ma Wenge C555

 

Strati: 5 legno + 2 carbonio

Peso 85 gr

Velocità 10

Controllo 9,0

 

Compra questo telaio:

Velocità con gran tocco per il telaio al carbonio leggero dedicato al campionissimo Ma Wenge

Qui sopra la Wang Nan mentre risponde al servizio con il suo Avalox P500; Sotto Hao Shuai che incolla l’Avalox P500 ai mondiali di Zagabria 2007.

Mondiali di Zagabria 2007 doppio misto, anche le nuove leve cinesi usano i telai Avalox, puntinata corta su P700