from www.butterfly-world.com

Risposta

Parte 2 – Risposta corta

 

Dopo che il giocatore si è avvicinato alla rete con il giusto movimento, si suppone che appoggi la pallina corta. Una risposta corta è fondamentale nei livelli massimi per tenere l'iniziativa. La risposta semi corta, che considereremo più avanti, è costruita sulla corta. Ancora una volta ci avvaliamo di una corda. La appoggiamo orizzontalmente sul tavolo, metà avversaria ad una distanza di circa 2 o 3 volte la larghezza della racchetta. Ora il giocatore che serve, batte la palla corta sul dritto e sul rovescio in modo casuale. Le risposte devono essere effettuate dritte tra la rete e la corda. questo vuol dire che se una palla arriva sul dritto viene risposta sul rovescio avversario e viceversa.

 

      

 

 

 

 

Per incrementare la propria sensibilità e il tempo sulla pallina si raccomanda di colpirla quando sale, poi al punto più alto e infine quando scende. In gara si raccomanda di colpire il prima possibile per tenere la palla più corta possibile. Molti giocatori non colpiscono subito la palla, apposta perchè non riescono a vedere la rotazione immediatamente. In questo caso si deve colpire la palla con un movimento breve e deciso per non lasciare che la rotazione della pallina prenda il giro sulla gomma. Se la rotazione della pallina non è un problema, può semplicemente essere lasciata rimbalzare sulla racchetta. Si dovrebbe sperimentare la presa. Sul dritto una presa così chiamata forehand-grip può essere utile: la racchetta è inclinata all'interno della mano leggermente in senso orario, il telaio si appoggia sulla punta dell'indice che è il punto di trasmissione della sensibilità. Nel rovescio si raccomanda una presa Backhand-grip. Il telaio questa volta è inclinato in senso antiorario e il pollice preme leggermente su di esso trasmettendo il feedback del colpo.